Menu

Consigli degli esperti

Torna alla ricerca
Logo Muoversiti

Ecco i consigli degli esperti, li hai mai seguiti?

1. Il movimento è essenziale per prevenire molte patologie!

Pratichi una sufficiente attività fisica giornaliera/settimanale? Per scoprirlo dai un’occhiata alla piramide dell’attività fisica!

2. Cerca di essere meno sedentario: la sedentarietà predispone all’obesità.

Quanto tempo passi seduto, sdraiato sul divano a riposare/a guardare la tv? Il riposo è alternato ad attività di movimento? I rischi di una vita sedentaria sono molti e tutti da scoprire! Vediamone alcuni!

La vita sedentaria, soprattutto quando è associata ad una cattiva alimentazione, contribuisce all’insorgenza di importanti patologie, quali:

Precisiamo inoltre che sul piano della salute l’inattività fisica è al quarto posto tra le principali cause di morte dovuta a malattie croniche, quali disturbi cardiaci, ictus, diabete e cancro, e contribuisce ad oltre 3 milioni di morti evitabili all’anno a livello mondiale.

La mancanza di attività fisica contribuisce, inoltre, ad aumentare i livelli di obesità infantile e adulta.

Alcuni dati scientifici affermano che “con esercizio e dieta adeguati si potrebbero evitare il 70% dei casi di cancro del colon, il 70% dei casi di ictus cerebrale, l’80% dei casi di infarto del miocardio e il 90% dei casi di diabete dell’adulto”. Nei bambini l’attività fisica promuove uno sviluppo fisico armonico e favorisce la socializzazione mentre negli adulti diminuisce il rischio di malattie croniche e migliora la salute mentale.

3. Bambini e ragazzi devono potersi muovere sia a scuola sia nel tempo libero, meglio se all’aria aperta.

I tuoi figli/nipoti giocano all’aria aperta? Si muovono spesso o passano la maggior parte del loro tempo libero davanti ai videogiochi/computer/televisione? Ma soprattutto perché insistere sull’attività fisica nei bambini? Scoprilo qui!

Bambini di età compresa fra i 5 e i 17 anni dovrebbe compiere giornalmente almeno 60 minuti di attività fisica di intensità variabile fra moderata e vigorosa .

Per bambini e ragazzi la partecipazione ai giochi e ad altre attività fisiche, sia a scuola che durante il tempo libero, è essenziale per:

Inoltre, lo sport e l’attività fisica contribuiscono ad evitare, nei giovani, l’instaurarsi di comportamenti dannosi, quali l’abitudine a fumo e alcol e l’uso di droghe. In conclusione passerete meno tempo dal dottore, perché facendo attività fisica il ragazzo attua alcuni dei semplici consigli che favoriscono una crescita sana!

4. L’esercizio fisico è fondamentale anche per gli anziani.

I tuoi nonni/ i tuoi genitori/ i tuoi zii si muovono con regolarità? Ti hanno mai svelato i benefici e l’utilità dell’esercizio fisico nell’anziano? tutti noi invecchiamo, perché non farlo nel modo giusto? Scopriamoli!

Ecco alcuni dei benefici!

Per gli anziani, i benefici riguardano quindi l’autonomia funzionale, la diminuzione del rischio di cadute e di fratture e la protezione dalle malattie correlate all’invecchiamento.

5. Sfrutta ogni occasione per restare attivo

Muoversi significa anche camminare, giocare, ballare, andare in bici! L’attività fisica può essere quindi sia di tipo sportivo che connessa con le attività quotidiane, quali ad esempio i lavori domestici, il giardinaggio, portare a spasso il cane, parcheggiare l’auto più lontano, spostarsi a piedi o in bicicletta per raggiungere le varie destinazioni, evitare l’uso dell’ascensore e fare le scale... Che ne dici di andare al lavoro o a scuola a piedi/ in bici? È possibile? Cambia le abitudini e la monotonia! Avrai tanti benefici e scoprirai nuovi elementi del paesaggio che ti circonda, se poi chiami qualche collega e/o amico vedrai che sarà divertente!?

6. Cerca di camminare almeno 30 minuti al giorno

Segui queste indicazioni tutti i giorni? Se no perché? Dai un occhiata alle opportunità di movimento del tuo comune! Sono più di quelle che ti aspetti! Ma prima scopri perché camminare è importante!?

Uomini e donne in età adulta possono trarre vantaggio anche solo da 30 minuti di moderato esercizio quotidiano.

Camminare è indubbiamente l’attività fisica ideale in quanto:

Le attuali raccomandazioni consigliano di camminare di buon passo per 30 minuti, tutti, o quasi tutti, i giorni. In base alle prove raccolte, la stessa quantità di movimento suddivisa in due o tre periodi più brevi, potrebbe essere quasi altrettanto efficace e anche più gestibile nella quotidianità.

7. Pratica un’attività sportiva almeno 2 volte a settimana

O in alternativa usa il fine settimana per passeggiare, andare in bici, nuotare, ballare. È importante! Perchè? Scopriamolo!

Praticare con regolarità attività sportive almeno 2 volte a settimana aiuta a:

In alternativa è consigliabile utilizzare il fine settimana per lunghe passeggiate e/o gite in bici, ballo e nuotate in piscina.